DONA ORA

 

Dal 2018 Iubilantes coinvolge gli studenti della Lombardia in azioni di cittadinanza attiva attraverso il progetto "Monumenti Aperti, per una città per tuttinato nell'ambito del progetto nazionale MONUMENTI APERTI creato a Cagliari dalla Associazione IMAGO MUNDI.

I protagonisti del progetto sono i giovani che in modo creativo propongono innovativi percorsi di riscoperta, tutela e valorizzazione del territorio, compresi i beni poco noti, trascurati, a rischio di degrado o scomparsa.

 

«Già a partire dal titolo mi è sembrato interessante parlare finalmente a scuola di cultura e di arte in modo diverso dal solito: partecipare al progetto Monumenti Aperti mi ha portato tanto perché dà la possibilità a noi giovani di metterci in gioco, di avvicinarci al nostro territorio e di creare un dialogo sia con gli adulti che con i monumenti stessi.» Matteo – Studente del Liceo Fermi di Cantù, partecipante alle edizioni 2019 e 2020

SCOPRI DI PIU' SUL PROGETTO "MONUMENTI APERTI"

 

Guarda qui sopra il servizio di Espansione TV di Como sull' Evento di Presentazione di Monumenti Aperti 2020

 

APRI con noi  I MONUMENTI

Sostieni il progetto Monumenti Aperti, per una città per tutti
e dai la possibilità ai giovani di impegnarsi attivamente
nella scoperta e valorizzazione dei beni del nostro territorio per farli conoscere, tutelare e amare

 

 

DONA ORA!

 l'edizione 2021 si chiama 

MONUMENTI APERTI # FUTURO PRESENTE

la tua donazione avverrà attraverso l'apposita piattaforma di crowfunding progetti della Fondazione Provinciale della Comunità Comasca

 

oppure dona direttamente al nostro

Fondo Monumenti Aperti per una città per tutti
sempre tramite la Fondazione Provinciale Comunità Comasca

 

Se paghi con carta di credito  non avrai costi bancari e se seguirai le istruzioni sarà la Fondazione stessa a garantirti le agevolazioni di legge riservate alle donazioni liberali**

 

 

 

I BENEFICI CHE DONERAI

 

LE NUOVE GENERAZIONI

  • Si mettono in gioco in prima persona
  • Conoscono il territorio in cui vivono, il valore del suo patrimonio e le sue criticità
  • Imparano praticamente a valorizzare i beni e a proporre soluzioni
  • Si creano nuove competenze utili per il loro futuro (lavorare in gruppo, fare ricerche, parlare in pubblico, montare un video, creare una sceneggiatura, …)
  • Diventano consapevoli di possibili sbocchi professionali
  • Si sentono parte attiva della nostra comunità

LA NOSTRA COMUNITÀ

  • Ri-scopre il territorio e il suo patrimonio
  • Trova nei giovani degli eredi attivi e coinvolti del futuro del territorio
  • Tutti possono partecipare, anche le fasce deboli e svantaggiate, come volontario o come pubblico
  • Viene coinvolta nelle tematiche della tutela, valorizzazione e accessibilità dei beni e del territorio
  • Può accedere a monumenti o luighi solitamente chiusi al pubblico
  • Trova un sostegno nell’educare i giovani a crearsi dei valori e delle competenze importanti per il futuro

 

 

Se hai donato almeno 50 euro, scrivici all'email iubilantes@iubilantes.it  Abbiamo preparato per te uno speciale pacco dono che comprende:

  • la guida dei Cammini della Regina
  • la nuovissima guida del Cammino di San Giorgio Vescovo - splendido cammino  in Sardegna, dall'Ogliastra alla Barbagia, a cura del nostro consigliere Franco Saba.
  • una de "I Tusan de la Val", la bambolina interamente fatta a mano in esemplare unico, a ricordo delle "bambine (e delle ragazze) tessitrici" dei nostri antichi opifici, realizzata dalla Associazione Amici di Dizzasco e Muronico

PACCO DONO

 

 

BENEFICI FISCALI**

Donare denaro al nostro fondo /piattaforma presso presso FPCC consente al donatore di ottenere i benifici fiscali di legge.  La normativa di legge vigente è la seguente:

- Persone fisiche:

  • Detrazione: pari al 30% dell’erogazione liberale, per un importo complessivo in ciascun periodo di imposta non superiore a 30.000 Euro (Art. 83, Dlgs. 117/2017)
  • Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)

- Persone giuridiche:

  • Deduzione dal reddito di impresa delle erogazioni liberali in denaro: fino al 2% del reddito d’impresa o fino a 30.000 Euro (Art. 15, comma 1, TUIR)
  • Deduzione dal reddito complessivo netto: fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (Art. 83, Dlgs. 117/2017)

 

Ai fini della dichiarazione dei redditi, l'erogazione liberale (cosiddetta donazione) deve essere effettuata con versamento postale o bancario, con carte di debito, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. La relativa documentazione di spesa deve essere conservata dal contribuente fino al 31 dicembre del 5° anno successivo a quello di presentazione del 730 o UNICO ed esibita qualora venga richiesta dall'Agenzia delle Entrate. E’ necessario, inoltre, che dalla documentazione attestante il versamento sia possibile individuare il carattere di liberalità del pagamento. 

 

 

CONTATTACI

Per altre informazioni o domande sulle donazioni siamo a  tua disposizione.

Scrivi una mail a: iubilantes@iubilantes.it

 

Qualche domanda?
Inviaci un messaggio!